content
Spazio Soci
Facebook
Twitter
Youtube
 

La Vigilanza Cooperativa

La Vigilanza cooperativa è stata estesa alle BCC nel 2002 (art. 18 D.Lgs. 220/2002 - Riforma generale della Vigilanza cooperativa).  

Le finalità della revisione biennale sono: 
 

a) Fornire agli organi di direzione e di amministrazione della cooperativa suggerimenti e consigli per migliorare la gestione e il livello di democrazia interna, al fine di promuovere la realen partecipazione dei Soci alla vita sociale;

b)  Accertare, anche attraverso una verifica della gestione-amministrativa contabile, la natura mutualistica dell’ente, verificando l’effettività della base sociale, la partecipazione dei soci alla vita sociale ed allo scambio mutualistico con l’ente, la qualità di tale partecipazione, l’assenza di scopi di lucro dell’ente, nei limiti previsti dalla normativa vigente, e la legittimazione dell’ente a beneficiare delle agevolazioni fiscali, previdenziali e di altra natura.

 

Al termine della verifica il revisore indica le risultanze nel Verbale di revisione.