content
Spazio Soci
Facebook
Twitter
Youtube
 
Titolo

News

 
30/04/2013 News Banca
Federazione Bcc Fvg, nel 2012 crescita a due cifre per i Fondi Pensione
Si conferma l’apprezzamento per i prodotti assicurativi distribuiti dal Credito Cooperativo regionale

Crescita a due cifre per Fondi Pensione e polizze a coperture di prestiti personali e mutui. Bene pure il numero dei prodotti danni. Sono i risultati del report relativo all’andamento dell’anno 2012 della BancAssicurazione nelle Bcc del Fvg.

«Questi risultati positivi - dichiara Giorgio Minute, direttore della Federazione delle Bcc del Fvg - sono frutto degli investimenti compiuti nella ricerca di prodotti e servizi mirati alla clientela di riferimento e dell’impegno speso per la formazione del personale al fine di metterlo in grado di soddisfare, con competenza e professionalità, le molteplici richieste dei soci e dei clienti. Infatti, tutte le 15 Bcc regionali ora dispongono di collaboratori dedicati alle consulenze assicurative, facendo crescere notevolmente la qualità del servizio offerto e mettendo in campo le migliori capacità di relazione territoriale».

Il volume dei premi intermediati su coperture per prestiti personali e mutui è aumentato del 22,9 per cento sul 2011, raggiungendo 3,6 milioni di euro, relativo a un numero di polizze cresciuto del 28,4 per cento. L’attenzione prestata dalle Bcc verso la previdenza complementare ha riscontrato l’apprezzamento della clientela: i volumi relativi ai Fondi Pensione sono cresciuti del 23,3 per cento in valore (7 milioni di euro) e del 13,6 per cento in numero (4.378 polizze). Tutte le province realizzano numeri positivi nei volumi complessivi. Si è registrato anche un incremento pari al 14,4 per cento del numero di polizze sottoscritte per la copertura danni (polizze infortuni e malattia, coperture multirischio per le aziende, polizze di responsabilità civile, rc auto).

«Nel raggiungimento di tali risultati – sottolinea Giuseppe Graffi Brunoro, presidente della Federazione – è fondamentale il ruolo di Assicura Group. La nuova holding dell’intermediazione assicurativa, presieduta da Tiziano Portelli, rappresenta un innovativo progetto di sviluppo della BancAssicurazione, con l’obiettivo di realizzare un forte polo d’intermediazione del Nordest e di estendere anche alla BancAssicurazione i valori e i principi delle Bcc».

L’impegno del Credito Cooperativo, dunque, ora è teso al rafforzamento del presidio in materia di assicurazioni, affinché il consolidato modello operativo (offrire a ciascun cliente il prodotto coerente con le sue esigenze), possa aiutare i cittadini a superare i tradizionali squilibri informativi tipici di questo mercato.