content
Spazio Soci
Facebook
Twitter
Youtube
 
Titolo

News

 
14/09/2011 News dal territorio
Messaggero Veneto, Pordenonelegge e Bcc Pordenonese insieme: venerdì 16 settembre
Ultime ore per partecipare in prima persona alla “Mappa dei sentimenti”. Nelle passate edizioni protagonisti erano scrittori, poeti, filosofi e scienziati. Quest’anno saranno psicologi, psichiatri e psicanalisti ad avere il compito di raccontare come è cambiata la nostra vita intima e come quei valori o disvalori che accompagnano la realtà dell’uomo si siano adattati alle diverse circostanze della nostra epoca.
Torna anche quest’anno la “Mappa dei sentimenti”
Oggi partirà la dodicesima edizione di Pordenonelegge e lo staff del festival del libro, il Messaggero Veneto, la Banca di Credito Cooperativo Pordenonese e la Biblioteca dell’Immagine sono nuovamente schierati assieme nel presentare la “Mappa dei sentimenti”.
Dopo il successo degli scorsi anni, l’iniziativa torna anche per questa edizione di Pordenonelegge, rivolgendosi ancora una volta ai ragazzi delle scuole superiori e agli studenti universitari.
Venerdì 16 settembre sarà una giornata interamente dedicata a otto sentimenti:
odio, amore, invidia, speranza, inquietudine, felicità, amicizia, gelosia, temi di altrettanti incontri.
Grazie a questa collaborazione tutti potevano inviare via sms domande, dubbi e curiosità da risolvere a proposito di uno o più di questi sentimenti e vedere la propria tematica pubblicata sul Messaggero Veneto.  
I migliori quesiti saranno posti, venerdì stesso, a otto tra gli psicologi e psichiatri più noti e amati del panorama italiano contemporaneo: Eugenio Borgna, Paolo Crepet, Peppe Dell’Acqua, Renato Gerbaudo, Anna Oliverio Ferraris, Maria Rita Parsi, Massimo Recalcati e Vera Slepoj. Saranno loro a tentare l’impresa di orientare i ragazzi nel definire otto sentimenti dalla natura indominabile, ma nello stesso tempo vicina ai temi principali del loro pensiero e della loro scrittura.
 Appuntamento a venerdì dunque per gli incontri con gli autori: luoghi e orari degli eventi su www.pordenonelegge.it