content
Spazio Soci
Facebook
Twitter
Youtube
 
Titolo

News

 
21/03/2016 News Banca
A Graffi Brunoro la presidenza di Confcooperative Fvg
Il Piccolo, 21 marzo 2016

TRIESTE Giuseppe Graffi Brunoro è il nuovo presidente di Confcooperative Friuli Venezia Giulia. L’ha stabilito l’Assemblea dei delegati dell’organizzazione regionale, riunitasi venerdì nel palazzo che ospita la sede della Camera di commercio a Trieste. Assemblea che, in mattinata, ha affrontato il tema scelto come filo conduttore: “Insieme verso l’Alleanza”.

Graffi Brunoro, commercialista, cinquantatre anni, è anche presidente della Federazione delle Banche di credito cooperativo del Fvg e della Bcc Friuli Centrale. «La cooperazione regionale, nonostante la crisi - ha detto al termine dell’assemblea il neo presidente Graffi Brunoro - ha un andamento anticiclico che deriva anche dal fatto di essere un modello d’impresa diverso e che, nei prossimi anni, cercheremo di far conoscere sempre meglio. Nuove energie le dedicheremo ai giovani e alla riorganizzazione dell’Associazione per arrivare preparati all’appuntamento dell’Alleanza».

«La cooperazione - ha detto il presidente di Confcooperative nazionale, Maurizio Gardini, a cui sono state affidate le conclusioni dell’assemblea regionale -, con la sua forte progettualità e la tenuta occupazionale, è sempre più apprezzata dal governo centrale e dalle istituzioni pubbliche. Al centro della nostra azione c’è, costantemente, il socio e così - ha concluso Graffi Brunoro - dovrà essere anche nell’Alleanza delle cooperative che stiamo realizzando con Legacoop e Agci. Un’alleanza che, oramai, ha preso una direzione unitaria irreversibile».

Confcooperative Friuli Venezia Giulia è un’organizzazione regionale a cui aderiscono 655 imprese con 124mila soci, 20mila addetti (+40 per cento nel decennio 2005-2014) e un fatturato di poco inferiore al miliardo di euro (per la precisione 918 milioni).