content
Spazio Soci
Facebook
Twitter
Youtube
 
Titolo

News

 
20/05/2015 News Banca
Agevolazioni Ismea per l'insediamento di giovani in agricoltura
Obiettivo di favorire il ricambio generazionale in agricoltura

E' stato approvato il regolamento attuativo delle agevolazioni per l'insediamento di giovani in agricoltura, con un premio di 70.000 € per l'insediamento e la possibilità di accedere ad un mutuo di 15-20-25-30 anni.

Obiettivo della misura, gestita da Ismea, è favorire il ricambio generazionale in agricoltura mediante l’inserimento di giovani nella conduzione di imprese agricole competitive. La misura si applica a tutto il territorio nazionale.

Sono beneficiari delle agevolazioni i giovani agricoltori, anche organizzati in forma societaria, che intendono insediarsi per la prima volta in una impresa agricola in qualità di capo azienda e che presentino un piano aziendale per lo sviluppo dell’attività agricola articolato su un periodo di almeno 5 anni che dimostri la sostenibilità economica e finanziaria dell’operazione. 

I beneficiari devono avere un'età compresa tra i 18 ed i 39 anni al momento di spedizione della domanda, ed esercitare l’attività agricola nel territorio nazionale.

Il premio di insediamento è concesso nel quadro di un’operazione di leasing finanziario concesso da Ismea, finalizzata all’acquisizione dell’azienda agricola. Il premio di insediamento è concesso in conto interessi, ad abbattimento delle rate, da restituire secondo un piano di ammortamento, di durata variabile, tra un minimo di 15 anni e un massimo di 30 anni.

Per ottenere le agevolazioni, gli interessati devono compilare la domanda on line sul sito https://primoinsediamento.ismea.it